logo

la differenza tra un workshop fotografico e un corso

La differenza tra un workshop fotografico e un corso

E’ un dato di fatto: c’è molta confusione tra un workshop fotografico e un corso al punto da non capire la differenza tra i due. Quindi la domanda è: esiste una qualche differenza tra il seguire un workshop fotografico e un corso di fotografia? La differenza esiste ed è anche molto importante.

Un corso di fotografia rappresenta un percorso didattico ben preciso attraverso cui acquisire competenze tecniche ed espressive. Grazie al materiale didattico a supporto che ho preparato personalmente per ciascuno dei iei corsi, la comprensione dei vari concetti risulta notevolmente semplificata.

Ho introdotto una moltitudine di esempi fotografici che vengono presentati ed analizzati nel dettaglio insieme a tutti i partecipanti del corso, consentono di comprendono chiaramente anche quegli aspetti che per qualcuno potrebbe risultare un po’ ostico. Chi partecipa ad un corso di fotografia solitamente lo sceglie proprio in virtù di una crescita conoscitiva che si aspetta di acquisire a fine corso. La sessione domande e risposte infine assicura che ogni eventuale dubbio possa venire risolto e chiarito.
Solitamente un corso di fotografia ha tempi più dilatati e si sviluppa nell’arco di una giornata o anche attraverso una serie di lezioni settimanali.

Il workshop di fotografia invece, rappresenta un’occasione di lavoro ben specifica in cui mettere in pratica concetti e tecniche già acquisite delle quali si vuole avere maggiore padronanza o più semplicemente si vogliono creare immagini per arricchire il proprio portfolio. In quanto tale quindi, a parte una breve sessione introduttiva della durata di circa 15/20 minuti, tutta la parte restante viene dedicata a scattare. Il fotografo master in questo caso sarà presente per assistere e supportare i partecipanti nella risoluzione di eventuali problematiche pratiche e finalizzate a realizzare gli scatti in programma.

Comments are closed.